Iscriviti a mipiacemifabene ;-)

Facebook

giovedì 16 gennaio 2014

Giovedì gnocchi... Di miglio!


Finalmente è arrivato giovedì; giorno della settimana che preannuncia il weekend! La mia nonna diceva sempre; "giovedì gnocchi"! Quindi oggi ho pensato di proporvi questa ricetta anche se la mia non rispetta proprio alla lettera quella della nonna… Gli gnocchi classici, mangiati saltuariamente, vanno benissimo e sono molto buoni, ma dovete sapere che le patate sono estremamente glicemiche mentre il miglio si può mangiare più spesso e aiuta a prevenire il diabete :-) Molto versatile e dal fascino antico, il miglio, essendo ricco di amidi e lecitina è un perfetto addensante e  si presta come base per crocchette, polpette, burger vegetali, ed è perfetto per gli gnocchi! Otterremo una consistenza più tosta ma molto interessante. Ecco cosa serve per prepararli...























Ingredienti:
250 g di miglio Terra Nuova
500 g di acqua 
sale marino integrale
1 grossa cipolla
la scorza di un limone
1 cucchiaino raso di noce moscata

Ingredienti per la salsa di pomodoro:
1 carota 
1 costa di sedano
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
500 g di passata rustica di pomodoro
1 bicchiere scarso d'acqua
1 cucchiaino di basilico secco
1/2 cucchiaino di curcuma 
sale marino integrale
2 cucchiai di olio evo  

Procedimento:
Trita finemente la cipolla trasferiscila nella pentola a pressione insieme al miglio lavato e scolato. Unisci l'acqua e una presa di sale marino integrale. Copri col coperchio, quando andrà in pressione abbassa al minimo e fai cuocere per 30 minuti. Quando il vapore sarà completamente uscito apri pentola, aggiungi la scorza di limone grattugiata, la noce moscata e regola eventualmente di sale. Mescola il tutto e attendi che si intiepidisca. Tieni una ciotola di acqua di fianco a te e con le mani umide comincia a formare delle palline della grandezza di piccole noci, pressando leggermente ma senza esagerare. Riponi gli gnocchi su un vassoio di cartone o su un foglio di carta da forno. Prepara il sugo procedendo in questo modo; metti in un cutter la carota, il sedano, la cipolla, l'aglio e trita finemente il tutto. Versa le verdure in una pentola insieme ai due cucchiai di olio e fai soffriggere dolcemente. Unisci la salsa di pomodoro, l'acqua, il basilico secco, la curcuma, un pizzico di sale, chiudi con coperchio e fai cuocere per 30/40 minuti. A cottura ultimata trasferisci la salsa bollente in una ciotola, unisci gli gnocchi e mescola dolcemente facendo attenzione a non romperli. Aggiungi un goccio d'olio, una macinata di pepe e servi ben caldi. Squisiti e sani! In altre parole Mipiacemifabene ;-) Ciao, alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter youtube per vedere tutte le mie video ricette e se vuoi puoi unirti alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie! :-D

Considerazioni:
Gli gnocchi di miglio, una volta preparati, non vanno cotti nuovamente. Il mio consiglio è quello di unirli alla salsa di pomodoro bollente in modo che si scaldino ma non si disfino. Non avendo leganti sono fragili e vanno mescolati con delicatezza. Se non hai particolare dimestichezza con questi ingredienti ti consiglio di aggiungere una patata tagliata a rondelle sottili in modo che si leghi all'impasto e renda il miglio ancora più compatto. È possibile preparare gli gnocchi anche il giorno prima visto che la preparazione richiede un po' di tempo! Quando preparo gli gnocchi di miglio io faccio il doppio della dose consigliata in questa ricetta, in modo tale da averli per due giorni. Il miglio non contiene glutine quindi è perfetto per i celiaci, inoltre contiene ferro, magnesio, fosforo e silicio. Ricco di vitamine del gruppo A e B è anche un ottimo prodotto di bellezza, infatti contribuisce a dare lucentezza e forza a unghie, capelli e alla pelle. E' molto digeribile e aiuta a contrastare l'acidità di stomaco. E' un ricostituente naturale e aiuta a combattere la stanchezza. Il miglio Mipiacemifabene ;-)

47 commenti:

  1. GNOCHI GNOCCHI GNOCCHI...I MIEI PREFERITI!!! :-P

    NUOVO POST NEL MIO BLOG:
    http://ilaria-cardia.blogspot.it
    Sè TI Và,PASSA A TROVARMI SULLA MIA PAGINA FACEBOOK:
    https://www.facebook.com/ilariacardia86
    MI FAREBBE TANTO PIACERE
    KISS BABY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehheeheh! Grazie Ilaria :-D Passerò a trovarti :-) A presto
      Federica :-)

      Elimina
  2. Bello! Non ho.mao assaggiato il miglio e non sapevo avesse proprietà addensanti...può essere utile in molti casi allora! E questa mi sembra un'ottima alternativa agli gnocchi tradizionali! Io li faccio con semola e ricotta...velocissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai!?! Io la ricotta vaccina non la utilizzo ma anni fa avevo provato a farli col tofu anche se andavano collaudati... Comunque quelli che suggerisci devono essere ottimi :-) Ciao e grazie per essere passata. A presto
      Federica :-)

      Elimina
  3. eccetto il pomodoro, tutto molto buono!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :-D Puoi fare un ragout bianco vegetale ;-)

      Elimina
  4. Ciao fede... sai che adoro gli gnocchi?!?! tutti tutti, di patate, di melanzane, di ricotta.. e anche quelli di miglio!!!! Se vuoi guardare una variante li avevo fatti qualche mese fa e li avevo conditi con pesto di mandorle e asparagi...
    Buona giornata..
    Baci..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mamma!!!Che buoni Barbara!!! Vado subito a vedere la tua ricetta :-D :-D Grazie :-***

      Elimina
  5. fosse sempre giovedì...(per mangiare i tuoi gnocchi!)
    buoniiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheehehhe! Atendere il giovedì per gli gnocchi mi fa venire il brigidino nella pancia (e il languorino) :-D ;-) Grazie stellina! Ciao un bacione!
      Federica :-***

      Elimina
  6. Adoro gli gnocchi e questa ricetta mi piace proprio..la proverò!
    Ely di viaggioeassaggio.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely :-D Grazie, sono contenta che ti piaccia la mia ricetta :-) Se la farai fammi sapere cosa ne pensi, sempre che ti vada :-) Ci vediamo presto
      Federica :-)

      Elimina
    2. Ciao Federica, ho aggiunto la casella dei lettori fissi sul mio blog...ti aspetto :-)

      Elimina
  7. Ciao Federica! Che carino il tuo blog, tu sei proprio del mestiere! Non vado pazza per gli gnocchi però tutti i tuoi consigli sull'uso del miglio mi fanno venire voglia di provare a farli :)
    A presto, ciao ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!! Che bello vederti :-) Beh, se non vai pazza per gli gnocchi devi sapere che questi degli gnocchi hanno solo la forma e il condimento ;-) Il miglio non è molto amato a casa mio (io lo adoro) ma cucinato in questo modo piace tantissimo a tutti, compreso al mio figliolo ormai adolescente :-) Sono contenta che ti piaccia il mio blog, anche a me piace il tuo :-D Vuole dire che ci siamo trovate ;-) Ciao, grazie per essere passata. A presto
      Federica :-)

      Elimina
  8. Ciao Federica! intanto grazie per il tuo commento al mio blog.. molto carino il tuo!! E poi devi sapere che io sono amante degli gnocchi.mali faccio acqua e farina..I tuoi al miglio sono una novità.. Baciotti e torna a trovarmi :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia! Grazie per essere passata subito trovarmi! Sono contenta che ti piace il mio blog l' :-) Io sperimento molto con i cereali E i legumi. Sono la mia passione soprattutto se combinate le verdure. Non idealizzare; non sono magra nonostante tutto perché mangio un po' troppo…però mi piace seguire un 'alimentazione sana ed ecocompatibile. ci vediamo presto! Grazie ancora e buona serata.
      Federica :-)

      Elimina
  9. Ciao Federica, ti ringrazio per la visita molto gradita e costruttiva , sono rimasta subito sorpresa dal tuo blog molto carino e soprattutto sono davvero incuriosita dalle tue ricette ...voglio subito provare questi gnocchi mi adopererò a trovare il miglio appena vado a fare la spesa. P.s mi aggiungo per forza...!! non voglio perderti assolutamente...!! ciao buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello Tonia!!! Grazie mille! Sono contenta che ti piaccia il mio blog :-D Allora ci vedremo moltomolto presto ;-) Un abbraccio e buona giornata!
      Federica :-)

      Elimina
  10. Sono convinta che tua nonna non avrebbe disdegnato questa versione salutare ^_^ Quella zuppiera mi ha fatto venire l'acquolina..devono essere fantastici ^_^
    Bravissima tesoro mio e buona serata <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consu bella!!! Che carina la mia nonnina, è stato meraviglioso averla così vicina per tanto tempo... E' sempre stata come una seconda mamma e quando la mia mamma è morta ho avuto la fortuna di avere lei ancora per un po' come punto di riferimento. Ho imparato un sacco di cose da lei e ogni tanto vorrei averla accanto anche solo per chiederle qualche consiglio in cucina. Grazie a lei e alla sua pazienza ho iniziato a cucinare ma non so se approverebbe tutto quello che faccio :-D credo che ogni tanto riderebbe di me ma altre volte la stupirei :-) Grazie mille Consu, sei troppo carina :-) Un bacione!
      Federica :-)

      Elimina
  11. dopo la tua visita non go potuto resistere dal piombarmi qui, complimenti per il blog! un sacco di ricette molto interessanti, come anche questa, adoro gli gnocchi e presto li provo anche in questo modo! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Sara! Mi fa piacere vederti qui così presto. Sono sicura che questi gnocchi ti piaceranno, sono davvero ottimi. Passerò da te prestissimo. Ciao!
      Federica :-)

      Elimina
  12. Non sapevo si riuscisse a fare degli gnocchi con il miglio! Con questa idea lo mangerò ancora più spesso sicuramente! Grazie Fede, da te c'è sempre qualcosa da imparare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro! Ed io imparo da te! il miglio e ottimo per questo tipo di preparazione ; provali! Ciao, a presto E grazie per essere passata.
      Federica :-)

      Elimina
  13. Anch'io ti seguirò con piacere, mi piace la cucina sana e naturale quindi avrò molto da imparare da te. Bella anche questa ricetta degli gnocchi!!
    A presto!
    Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona! Mi fa piacere vederti! questi "gnocchi" sono davvero buoni garantito, sono testati a anche sui miei familiari che non amano affatto il miglio… In questo modo però piace a tutti :-P Ciao, a prestissimo!
      Federica :-)

      Elimina
  14. Sono ISSIMI!!!!!! Anche io ho provato a farli e li ho assaporati come gemme di genuina bontà. Grande Fede, i tuoi consigli mi piacciono da morire ^_^
    Ti abbracci, buon weekend!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro! Grazie! A me piace tanto il miglio ma in casa non è così apprezzato come cereale… in questo modo però metto d'accordo sempre tutti quanti anche il piccolo di casa (che tanto piccolo non è più) un bacione e a prestissimo!
      Federica

      Elimina
  15. Ciao Federica, non mi é chiaro se gli gnocchi vadano cotti come la pasta o si possono mangiare quando sono pronte le palline. Spero di essermi spiegata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Samantha :-) No, non vanno cotti anche perché lo sono già. Infatti il mio consiglio è quello di unirli alla salsa di pomodoro bollente in modo che si scaldino ma non si disfino. Non avendo leganti sono fragili e vanno mescolati con delicatezza :-) Adesso inserisco al procedimento qualche consiglio in più. Ciao, grazie per la visita e buona serata!
      Federica :-)

      Elimina
  16. Ciao Federica, non mi é chiaro se gli gnocchi vadano cotti come la pasta o si possono mangiare quando sono pronte le palline. Spero di essermi spiegata.

    RispondiElimina
  17. Tesoro ho visto la foto su insta l'altro giorno ed ero curiosa!!! Amo gnocchi fatti in casa che mi ricordano tanto le cose buone e genuine fatte in case. Cose buone e semplici come te!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vaty!!! Grazie :-) Ho gli occhioni lucidi... :-) Un bacione mega!
      F*

      Elimina
  18. Bentrovata Federica e tanti complimenti anche a te!Certo quella frase"più ricette sane,meno ricette mediche"mi ha strappato subito un sorriso ed ha reso le tue ricette già golose,ancora più invitanti!Che bontà che sono gli gnocchi,non mio resta che provare la versione al miglio!Un abbraccio cara e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Damiana! Grazie per essere passata a trovarmi :-D Quella frase è il mio motto ;-) Sono contenta che ti piaccia il mio blog e le ricette! Ti vengo a trovare prestissimo! Un bacione e buona giornata
      Federica :-)

      Elimina
  19. Ottima! Ma per chi non ha pentola a pressione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca :-) Se non hai la pentola a pressione puoi cuocere il miglio in una pentola normale ma devi regolarti a occhio con l'idratazione perché nella pentola normale l'acqua tende ad evaporare e ne occorrerà sicuramente un po' di più :-) Ciao e grazie per la visita! Buona giornata
      Federica :-)

      Elimina
  20. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  21. Che buoni gli gnocchi...ci piacciono tanto! Proprio oggi li abbiamo fatti anche noi :-) la prossima volta dobbiamo preparare questi però, tanto il miglio a casa lo abbiamo ;-) devono essere fantastici: una porzione per noi, grazie!! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeheheheh! Direi doppia porzione per voi! Ciao ragazze, Grazie per essere passate da me :-D Baci baci!
      Federica :-)

      Elimina
  22. i gnocchi di miglio! Madddaaaiii! beh, da eleggere prodotto di bellezza dell'anno, viste le proprietà :-) Quando vengo qui a curiosare scopro sempre cose nuove!! Grande Fede!!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehehe grazie!! :-D è vero il miglio fa benissimo alla pelle, unghie e capelli! A me piace un sacco soprattutto come base per crocchette, polpette e gnocchi :-P Un bacione anche a te, ciao a presto
      Federica :-)

      Elimina
  23. Ciao. Ho da pochissimi giorni rivoluzionato la mia dieta per motivi di salute. Sei una piacevolissima (e utilissima! ;-) ) scoperta. Ti seguo, ovviamente :-). Federica

    RispondiElimina
  24. Ciao, sto rivoluzionando la mia alimentazione per via dell'endometriosi. Molto carine le tue ricette, sicuramente le proverò! Una domanda: posso usare direttamente la farina di miglio?

    RispondiElimina
  25. Ciao Federica, da poco ho cambiato la mia alimentazione ed ho scoperto il tuo blog. Oggi ho provato questa ricetta e ne sono rimasta entusiasta. Davvero buonissima. So che presto uscirà il tuo libro di ricette e vorrei acquistarlo. Troverò nuove ricette e sono le stesse del blog? Grazie.

    RispondiElimina
  26. Perdonami Federica, ho letto ora che il tuo libro è uscito a maggio :(

    RispondiElimina